Home

Sabato a Teatro
Rassegna Teatrale, Piazza Dante Alighieri Canda
Organizzazione: Pro Loco Canda Gruppo Teatrale il Mosaico
Ore 21.15

Santa aqua maledeta

Reading teatrale in cui si raccontano due leggende sull’acqua nel territorio compreso tra Canda e Pincara.

A Canda,  il miracolo dell’acqua sgorgata dallo sradicamento di un albero secolare dentro la cui voragine era caduta l’immagine mariana intagliata con amore da un uomo povero e devoto; a Pincara, invece, con la formazione del gorgo Dolfin sorto da una punizione divina che ha fatto si che un terremoto inghiottisse un intero villaggio di malvagi facendo risuonare nei secoli da sotto l’acqua le campane ogni notte di Natale a monito della tragedia per i posteri.

A separare le due narrazioni due intermezzi curiosi in cui si riscoprono notizie di una fonte rinomata nell’Ottocento, detta del Volpan, a Salvaterra di Badia Polesine, unica fonte d’acqua minerale della Provincia di Rovigo, di cui nessuno ha più memoria e il corso di un fiume antico, che interessava le medesime zone, denominato Gioverno.

La villa Nani Mocenigo  è il più importante monumento storico artistico del comune di Canda, fatta costruire dai nobili veneziani Nani a partire dal 1580 e ultimata (il corpo più antico) nel 1584, probabilmente su direzione dell'architetto Vincenzo Scamozzi, allievo del Palladio, anche se c'è chi l'attribuisce all'architetto Baldassare Longhena. Nel secolo XVII fu ampliata verso sud con la realizzazione della grande facciata di evidente impatto scenografico e altri ampliamenti.